Botti risponde alla Lega: "Emergenza Po risolta grazie all'Emilia"

Dopo gli interventi sull'emergenza Po dei parlamentari piacentini Polledri (LN) e Foti (Pdl), che parlano di «ritardo della Protezione civile dell'Emilia-Romagna», replica il segretario provinciale dei Democratici Botti: «E' stato il sistema emiliano a evitare una catastrofe ambientale»

Dopo gli interventi sull'emergenza Po dei parlamentari piacentini Massimo Polledri (Lega Nord) e Tommaso Foti (Pdl), che parlano rispettivamente di «ritardo della protezione civile dell'Emilia-Romagna» e di «situazione sottovalutata a livello regionale», il segretario provinciale del Partito democratico Paolo Botti sceglie di intervenire con alcune precisazioni.

«Il nostro territorio ha salvato il Po, ed è grazie a un sistema organizzato di Protezione civile come quello dell'Emilia-Romagna che siamo riusciti ad impedire una catastrofe ambientale nel Delta - spiega Botti - chi elogia Bertolaso in contrapposizione con la gestione territoriale dell'emergenza, dimentica che la Protezione civile è fatta anche dai volontari, da quelle stesse persone che rappresentano la comunità civile delle zone colpite dal disastro causato da altri».

  Botti (Pd): "Chi elogia solo Bertolaso dimentica che la Protezione civile è fatta soprattutto da volontari  
 
«Dove sicuramente le misure di controllo sono state insufficienti è stato lungo il corso del fiume Lambro, dato che l'allarme è arrivato in ritardo di cinque ore rispetto all'accaduto - prosegue il segretario - in questa vicenda bisogna considerare anche le responsabilità di un governo indifferente alle esigenze del nostro bacino idrografico. E' stato proprio l'attuale esecutivo ad annullare il progetto "Valle del Po", con cui il governo Prodi stanziava 180 milioni di euro per la realizzazione di interventi infrastrutturali sul fiume. Quegli stessi soldi sono finiti invece a Palermo, per salvare il Comune dal fallimento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento