È nata l’associazione Io scelgo Boiardi

Da lista civica ad associazione di promozione politica e culturale. E’ nata così l’associazione “Io scelgo Boiardi”, senza fini di lucro, presieduta da Gianluigi Boiardi e costituita dai candidati della lista civica e dai sostenitori della sua campagna elettorale

Un’associazione senza fini di lucro che si adopererà per “la diffusione del bene comune”. È l’associazione di promozione politica e culturale presieduta da Gian Luigi Boiardi, ex numero uno di corso Garibaldi e adesso Consigliere di opposizione

“L’associazione – spiega Boiardi – si riconosce in alcuni valori che si ritengono fondamentali in politica: la dignità della persona, la laicità della politica, il pluralismo democratico, la solidarietà. E’ stato naturale per me rispondere alla richieste dei cittadini che, finita la campagna elettorale, mi hanno chiesto di non disperdere i volti e le energie nuove che mi hanno sostenuto durante le elezioni. Due di loro sono diventati consiglieri provinciali e sono espressione di una società civile che crede nella buona amministrazione della cosa pubblica. Ma ce ne sono molti altri che, quotidianamente, ci portano il proprio contributo come cittadini che vivono direttamente i problemi del territorio. Dalla prossima settimana riapriremo la sede “Ca’ Boiardi” in via Molineria S.Andrea: sarà aperta a tutti quanti vogliano discutere e proporre, ognuno con la propria competenza, in un vero laboratorio di idee”.
  Questa settimana riapriremo la sede “Ca’ Boiardi” in via Molineria S.Andrea: sarà aperta a tutti quanti vogliano discutere e proporre  

Nei prossimi giorni verrà riaperto il sito internet www.ioscelgoboiardi.it nel quale verranno inserite notizie sull'attività del gruppo e verrà aperta una sezione riservata per discutere e proporre idee. A seguire, la campagna di adesione all’associazione.

“Nel frattempo – conclude Boiardi – stiamo realizzando gruppi di lavoro, attraverso la suddivisione in collegi e tematiche dell’amministrazione provinciale: pianificazione ambientale e territoriale; welfare, sociale e sanità; scuola, formazione professionale e lavoro; infrastrutture e lavori pubblici; sviluppo economico (agricoltura, commercio, ecc..); cultura, turismo, sport; bilancio, affari generali, personale. E’ il modo migliore di svolgere un’opposizione costruttiva che abbia come fine lo stesso della maggioranza”.






Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento