rotate-mobile
Politica

Piacenza Nord, Rancan a Bonaccini: «Non conosce i confini regionali»

Cambio di nome al casello autostradale di "Piacenza Nord", ora "Basso Lodigiano". Dal consigliere regionale leghista l’invito per il presidente dell’Emilia-Romagna a «occuparsi d’altro»

«Incolpare la Lega piacentina del cambio di denominazione dell’uscita autostradale di Guardamiglio, come fa Bonaccini, tra l’altro con settimane di ritardo, può matteo rancan-13solo suscitare ilarità. Ciò dimostra che non solo non conosce i confini della propria regione e che non viene informato tempestivamente, ma anche che non ha altre preoccupazioni». È la replica del consigliere regionale del Carroccio Matteo Rancan al presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, che su Facebook ha riacceso la disputa sul cambio del nome del casello, da Piacenza Nord a Basso Lodigiano. «Lo svincolo – insiste Rancan - è sempre stato in Lombardia: forse Bonaccini dimentica di non avere autorità e competenze in quel territorio. Per questo, invece di stuzzicare, farebbe meglio a concentrarsi su problematiche più serie. Su tutte quella della sicurezza, visto che in cinque anni non ha nominato un assessore ad hoc. O sulla sanità piacentina, che presenta ancora vistose lacune. E infine sul dissesto idrogeologico, poiché l’assessore Paola Gazzolo non si è contraddistinta per interventi incisivi».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza Nord, Rancan a Bonaccini: «Non conosce i confini regionali»

IlPiacenza è in caricamento