Piazza Cavalli “desnuda” si apre ai cittadini

Aperto uno spiraglio, questo pomeriggio, sul cantiere di rifacimento della pavimentazione nel luogo simbolo all’ombra del Gotico. «Lasceremo intravedere dall’esterno i lavori, e ripeteremo le visite con piccoli gruppi di cittadini», promette l’assessore comunale ai Lavori pubblici Brambati

Bellissima, la cara vecchia piazza Cavalli, per ora, non è. Trivellata qua e là da fenditure poche eleganti, con chiazze bianche - le nuove pietre - che spuntano come morbillo. Ma, dicono da Comune e Sovrintendenza, bisogna dare tempo al tempo.

L’obiettivo ultimo è veder realizzato il processo di «antichizzazione»: vocabolo in burocratese che indica la «velatura» con la quale i nuovi lastroni - sostitutivi di quelli fratturati -, piano piano, acquisteranno lo stesso colore opaco di quelli antichi. «Per l’azzeramento delle differenze ci vorranno circa cinque anni», afferma con coscienza di causa il sovrintendente per i Beni culturali Luciano Serchia. Nel frattempo, si accalcano le prove cromatiche per rendere questi «cinque anni» i meno fastidiosi possibile, dando al largo simbolo di Piacenza la parvenza degli antichi fasti.

 È questo il succo del sopralluogo effettuato nel primo pomeriggio nel cantiere di piazza Cavalli, alla presenza di assessori comunali, consiglieri d’opposizione, l’immancabile stuolo di giornalisti e semplici curiosi. L’iniziativa sarà seguita da ulteriori “tour guidati”, cui tutti i piacentini potranno partecipare. Paiono un po’ estemporanee, così, dopo la presa diretta, le critiche dei giorni scorsi all’operato dei lavori: le difficoltà ci sono, certo, ma si sta facendo il possibile per appianarle. A quanto pare, ciò, in buona trasparenza.

Il cantiere, rallentato dall’inclemente maltempo, è, come avanzamento, al 40%. Solo il 10% delle pietre sarà rimpiazzato, e in questa percentuale ci sonoi lastroni che «presentano 3 o 4 fratture», con uno spessore medio di 8 centimetri. Come detto, i nuovi tasselli subiranno un processo di «velatura antichizzante»; questo iter, tuttavia, non sarà omogeneo. È noto, infatti, che la piazza presenta durante tutto l’anno zone assolate e ombrose: si terrà conto di questo, nell’insieme dell’intervento, sulle scelte cromatiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento