menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore ai lavori pubblici Marco Tassi

L'assessore ai lavori pubblici Marco Tassi

Piroli (Pd) e Levoni (Liberali): «Lavori pubblici fatti non a regola d’arte»

La replica dell’assessore Tassi: «Questa città per vent’anni ha dimenticato la manutenzione. Con questa Giunta investimenti senza precedenti e lavori ben eseguiti». Migli (Fd’I): «Siamo arrivati sotto le case di tanti piacentini»

«I lavori vengono fatti, ma male. Andrebbero eseguiti con precisione. In via Giordani, ad esempio, non sono stati fatti bene». Così Giulia Piroli, consigliera comunale del Pd, ha punzecchiato l’assessorato ai lavori pubblici guidato da Marco Tassi. Ma anche Antonio Levoni dei Liberali Piacentini, dai banchi della maggioranza (metaforicamente, perché le sedute del Consiglio comunale sono in streaming), ha polemizzato. «Serve più attenzione alle piccole cose, segnalo tanto, qualche volta non si interviene. E i lavori non vengono fatti a regola d’arte». La replica dell’assessore Tassi non si è fatta attendere. «Questa città per vent’anni non è mai stata considerata dalla manutenzione. Siamo arrivati noi con 30 milioni di euro di investimenti in questi anni, contro quelli di prima, irrisori. Gli interventi, senza precedenti, sono fatti a regola d’arte». A dargli manforte il capogruppo di Fratelli d’Italia. «Ha detto bene Tassi sulle opere pubbliche – ha dichiarato Giancarlo Migli -. Il mea culpa lo dovrebbe fare chi ci ha lasciato tanti chilometri di strade da asfaltare. Siamo arrivati sotto le case di tanti piacentini in questi anni di interventi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento