rotate-mobile
Politica

Politiche, per l’Istituto Cattaneo il collegio della Camera va al centrodestra

Ritenuta sicura l’affermazione del centrodestra (Fd’I, Lega e Fi) nel collegio piacentino. Al Senato vittoria meno certa

Si fanno già le prime proiezioni e i primi conti per quanto concerne le Elezioni Politiche. Con la legge elettorale “Rosatellum”, il taglio dei parlamentari e l’allargamento dei confini dei collegi, lo scenario è assolutamente inedito.

L’Istituto Cattaneo ha azzardato una prima proiezione sulla vittoria dei collegi uninominali di Camera e Senato, ovvero quelli dove si eleggono deputati e senatori con il sistema maggioritario. Significa che, in questi collegi, il candidato che prende più voti viene eletto. Per l’istituto il centrodestra prevale un po’ in tutto il Paese, tranne che nelle ex regioni rosse (parte dell’Emilia e Toscana). Nel collegio della Camera che comprende Piacenza la vittoria del centrodestra è ritenuta “sicura”. Al Senato il nostro collegio si allarga anche a tutta la provincia di Parma e a parte di quella di Reggio Emilia. La vittoria del centrodestra in questo caso è ritenuta “buona”.

«In questa analisi – commenta l’istituto Cattaneo - proponiamo una stima dei risultati assumendo che i sondaggi rilevino correttamente le attuali intenzioni di voto, che la coalizione di centrosinistra includa tutte le forze politiche in qualche modo vicine al Pd (tranne il M5S) e che la distribuzione territoriale dei consensi rifletta quella registrata alle europee del 2019».

I COLLEGI PIACENTINI DI CAMERA E SENATO: L'APPROFONDIMENTO 

Istituto Cattaneo-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche, per l’Istituto Cattaneo il collegio della Camera va al centrodestra

IlPiacenza è in caricamento