rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Pollastri e Girometta: «Il rimpasto di Dosi aumenta solo la paralisi amministrativa»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Sulla situazione di impasse che si è venuta a creare in Comune a Piacenza, con il rimpasto annunciato dal Sindaco Dosi riguardante diversi Assessori della sua Giunta che dovrebbe concretizzarsi nei prossimi giorni, prendono posizione anche gli esponenti locali di Forza Italia.

Sono il consigliere regionale Andrea Pollastri e la consigliera comunale Lucia Girometta a esprimere “profonda preoccupazione per la situazione che si è venuta a creare all’interno dell’Amministrazione comunale, che appare figlia soltanto di dinamiche correntizie e non fa altro che paralizzare da settimane l’attività della Giunta che invece dovrebbe essere, ora più che mai, improntata a un’azione concreta e determinata per affrontare le grandi - e purtroppo in molti casi - gravi questioni in atto”.

“I problemi legati alla crisi economica – continuano Pollastri e Girometta - l’aumentata percezione di insicurezza che si avverte in città, le questioni legate al centro storico, al prossimo accorpamento con Parma del 118, i preparativi per Expo 2015 sono alcuni dei grandi temi sul tavolo che non trovano risposte da tempo e che oggi sono destinate a subire la situazione di impasse che questo improvviso rimpasto ha decretato. Senza dimenticare gli strascichi che questo “ribaltone” potrebbe determinare, capaci di inficiare ancora di più la già lenta azione dell’Amministrazione Dosi”.

“Ci auguriamo – concludono i due esponenti forzisti – che si possa quanto prima parlare dei veri problemi della città senza continuamente essere spettatori inerti di uno scontro tutto interno al Partito Democratico che poco ha a che vedere con gli interessi della città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pollastri e Girometta: «Il rimpasto di Dosi aumenta solo la paralisi amministrativa»

IlPiacenza è in caricamento