Polledri (Lega Nord): “Cugini dichiari Piacenza terreno non soggetto a nuovi arrivi”

“La prefettura - scrive in una nota il consigliere della Lega Nord Massimo Polledri - cerca nuovi alloggi nel piacentino per ospitare i migranti. Una nuova procedura di gara, infatti, è stata avviata per l’individuazione di operatori in grado di mettere a disposizione strutture ricettive sul territorio della provincia di Piacenza per l’affidamento del “Servizio di accoglienza di cittadini stranieri extracomunitari richiedenti protezione internazionale”. Questo è il triste epilogo dell’amministrazione Dosi. L’Assessore Cugini sembra essere arrivato quando i buoi sono già scappati dalla stalla. Ha provato ad alzare la voce ma ai proclami non sono mai susseguiti fatti concreti, in difesa del nostro territorio. Sciolga l'accordo tra Asp e Prefettura e si decida, finalmente, che l’Asp sia interamente dedicata alla cura di minori, disabili e anziani; anziché a nullafacenti stranieri extracomunitari (con tasso variabile di profughi). Denunci, quindi, l'accordo con la Prefettura e dichiari Piacenza terreno non soggetto a nuovi arrivi, come hanno fatto in altre amministrazioni leghiste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento