menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polledri (Lega Nord): “Il regolamento sulla prostituzione è inefficace”

“Come sottolineavo - scrive in una nota il consigliere della Lega Nord Massimo Polledri - solo qualche settimana fa, la modifica introdotta in tema della prostituzione dalla giunta comunale di Piacenza al regolamento di polizia urbana, nel quale si propone di multare solamente i clienti con una sanzione di 500 euro, è un chiaro provvedimento elettorale e, aggiungo, inefficace. La situazione di degrado al Montale è la dimostrazione che, anche questo, è un altro fallimento dell’amministrazione Dosi. I residenti della zona non riescono a vivere il proprio quartiere in modo sereno e nonostante le molteplici segnalazioni, sono costretti a limitare i loro diritti da cittadini. Il fenomeno della prostituzione, dopo il provvedimento della giunta comunale, non è chiaramente diminuito, a dimostrazione del fatto che si tratta di un regolamento inefficace: bisognerebbe colpire anche le prostitute, sequestrando il provento e multare anche loro. Nessuno qui pensa di riuscire a sradicare il fenomeno, ma è sicuramente possibile arginarlo aumentando i controlli e mettendo pattuglie nelle zone più colpite; e spostarlo in zone lontane da residenti e da occhi di bambini e famiglie. Contrariamente alle dichiarazioni buoniste, la prostituzione andrebbe senz’altro affrontata con una legge nazionale ma c’è troppa ipocrisia in tema. Anche a Piacenza, alcuni esponenti del centrodestra si sono astenuti dal votare, dando così credito a questo nuovo regolamento, contrariamente a quanto fatto dalla Lega Nord: uno dei pochi partiti a votare contro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento