Polledri (Lega Nord): «Stop ad altri arrivi nel Piacentino, il prefetto rifletta»

«Il bilancio del Comune, dopo i tagli di Roma, è completamente dissanguato per le continue richieste di accoglienza. Ora, dovremmo organizzarci per poter mantenere altri nuovi 11 immigrati. E i poveri piacentini, in crisi, cosa fanno?»

«Dopo la sollecitazione di questi giorni da parte del prefetto Anna Palombi nei confronti del sindaco Dosi, su un intervento urgente per la bonifica di alcuni siti in città che vertono in gravi situazioni, come il parcheggio della stazione, alcuni sottopassi e la zona dell’ex mercato ortofrutticolo; lo stesso prefetto, annuncia l’arrivo in queste ore, di undici nuovi immigrati, arrivando alla cifra di 990 su tutto il territorio piacentino. Un numero che, con le risorse a disposizione, non possiamo assolutamente permetterci e che non aiuterà, senza dubbio, a risollevare la nostra città dal degrado attuale: inutile sollecitare a fare maggior pulizia se poi continuiamo a far arrivare immigrati senza sosta». Commenta Massimo Polledri, capogruppo Lega Nord in consiglio. 

«Il bilancio del Comune, dopo i tagli di Roma, è completamente dissanguato per le continue richieste di accoglienza. Ora, dovremmo organizzarci per poter mantenere altri nuovi 11 immigrati. E i poveri piacentini, in crisi, cosa fanno? Il prefetto non fa altro che eseguire gli ordini del Ministro degli Interni Minniti. La mia critica ad Anna Palombi non è un attacco alla persona, ma come alfiere delle scelte del governo centrale targato Pd».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento