Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Polledri: «Quando io ero nella Lega non so dove fossero né Pietro Pisani e neppure Fabio Rainieri»

Massimo Polledri risponde a stretto giro di posta alle critiche avanzate nei suoi confronti dal vertice provinciale e regionale del Caroccio che lo accusano di non aver partecipato attivamente alla campagna elettorale

“Quando io ero nella Lega non so dove fossero né Pietro Pisani e neppure Fabio Rainieri che anzi nel 2000 era candidato in regione con un espulso da Rifondazione”. Massimo Polledri risponde a stretto giro di posta alle  critiche avanzate nei suoi confronti dal vertice provinciale e regionale del Caroccio che lo accusano di non aver partecipato attivamente alla campagna elettorale”

“Per me parla la mia storia nel movimento – continua Polledri  - sia a livello comunale, con risultati ancora mai raggiunti da nessuno, sia a livello nazionale, per undici  anni seduto nei banchi della Lega ma con un filo diretto su Piacenza e sui piacentini”.

“Quello che proprio non capisco – aggiunge l’ex parlamentare -  è come in una giornata di festa Pisani e Rainieri abbiano voglia e tempo di continuare ad alimentare divisioni con piccole polemiche sterili”. Vorrei consigliare a Raineri e Pisani – conclude Polledri - di dormire sonni tranquilli e superare questa sorta “polledrite” di cui sembrano entrambi ossessionati. Se proprio non riescono possono serve farsi dare un flacone di Malox dai grillini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polledri: «Quando io ero nella Lega non so dove fossero né Pietro Pisani e neppure Fabio Rainieri»
IlPiacenza è in caricamento