Pontedellolio, l’assessore Malvicini rassegna le dimissioni

Il sindaco Chiesa si tiene per il momento le deleghe in attesa di assegnarle al nuovo assessore

La Giunta Chiesa (Sara Malvicini è la quarta da sinistra)

L’Amministrazione comunale di Pontedellolio si trova costretta a rimpiazzare un suo assessore. L’assessore Sara Malvicini, che aveva le deleghe al commercio, attività produttive, sviluppo economico, promozione territoriale, ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico. «L'amministrazione – fa sapere il sindaco Alessandro Chiesa - prendendo atto delle dimissioni rassegnate dall'assessore Malvicini per motivi di carattere professionale, ringrazia Sara per il suo contributo e il lavoro svolto in questo anno e mezzo di percorso insieme, augurandole le migliori fortune umane e lavorative». Le deleghe saranno esercitate ad interim dal sindaco fino alla nomina del nuovo titolare. «Personalmente – aggiunge Chiesa - tra le tante cose, desidero dire a Sara un grazie particolare per l'umiltà sempre mostrata nello svolgimento del ruolo, che l'ha portata a svolgere una notevole attività spesso invisibile perché fuori dai riflettori, ma con la quale si è arrivati a quel nuovo approccio nel settore di riferimento posto fra le basi del programma amministrativo: partendo dagli eventi natalizi, passando dai nuovi rapporti instaurati con i professionisti della promozione territoriale, arrivando infine all'organizzazione della prima manifestazione pubblica piacentina al tempo del Covid-19, ovvero la Fiera di San Rocco. In ciò vi è stato sicuramente molto di lei. Per il suo e nostro paese. In bocca al lupo per le nuove importanti sfide professionali all'orizzonte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento