Pozzi (Lega): «Zandonella sbaglia, abbiamo gli uomini giusti per fare il sindaco»

Il vice segretario nazionale Corrado Pozzi replica al segretario cittadino: «Ora pensiamo al Referendum. Sbagliato il suo intervento, parleremo dopo delle Comunali»

Corrado Pozzi

«Pancia a terra per il Referendum, per il No, da cui dipende il mantenimento di una rappresentanza del popolo, la sopravvivenza di quel poco di federalismo e di autonomia ancora presenti e la speranza di mantenere quei valori minati e oltraggiati da Renzi».  Ad affermarlo in un comunicato è Corrado Pozzi, vice Segretario Nazionale della Lega Nord Emilia e responsabile del Comitato Referendario leghista provinciale. «In questi pochi giorni occorre guardare vicino ed evitare voli pindarici o esercizi di stile. Dopo le ultime dichiarazioni del segretario cittadino Luca Zandonella, non vorrei  che le future elezioni di Piacenza ci facciano perdere il senso e la voglia di lavorare».

«Per questo – continua Pozzi - le stesse dichiarazioni del Segretario Cittadino sono da ritenersi inopportune e frutto di una opinione personale.Tra l’altro sbagliata nei modi, nei tempi e nella forma. Se il Segretario Federale Salvini ci chiede  che fino al 4 dicembre si parli solo del Referendum, questo deve valere a tutti i livelli, comprese le segreterie cittadine e provinciali di Piacenza. Dal giorno dopo, essendo stato incaricato dal Nazionale per questo, parleremo con serenità delle elezioni di Piacenza città. E lo spirito di collaborazione vale laddove fossero risolti gli ultimi problemi a livello nazionale per il caso di Padova e di Parisi. Quanto al candidato e al programma la Lega dimostrerà senso di responsabilità e generosità. La Lega ha infatti una squadra per governare Piacenza e le figure idonee per ricoprire il ruolo di Sindaco. La partita la giochiamo da protagonisti questa volta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento