Preferenze, Rancan oltre i 9mila voti. Nel Pd Tarasconi davanti a tutti

I calcoli (non ufficiali) per l’Assemblea regionale. Il sistema attribuisce nel Piacentino due posti alla Lega (Rancan e Stragliati). In forse il secondo seggio per il Pd (Molinari). In bilico anche un seggio di Fratelli d’Italia (Tagliaferri)

Matteo Rancan

Molto atteso il responso delle preferenze dei piacentini alle Elezioni Regionali dell'Emilia-Romagna. Matteo Rancan (Lega) è risultato il più Katia Tarasconi-13votato tra i candidati piacentini in corsa per l’assemblea legislativa: oltre 9221 voti per lui, quando mancano i dati ufficiali di un solo seggio sui 303 nel territorio provinciale.

Poi, un’altra conferma. Katia Tarasconi è la più votata nel Partito Democratico (6mila e 80 preferenze) contro i 5174 voti di Gian Luigi Molinari.

La quarta più votata è la leghista Valentina Stragliati (3968). Poi, l’uscente Giancarlo Tagliaferri di Fratelli d’Italia (3638) e l’assessore del comune di Piacenza (in quota Lega) Stefano Cavalli (3261). Massimo Castelli (Er coraggiosa) tocca le 2868 preferenze. 

Scorrendo la lista ci sono ancora Fabio Callori (Fd'i, 1886), Benedetta Scagnelli (Pd, 1178), Gloria Zanardi (Fd'I, 1722), Lorella Cappucciati (Lega, 1276), Roberto Pasquali (civica per Bonaccini, 885). 


Sempre la Regione segnala la concreta possibilità di un altro seggio per la Lega nel nostro territorio. Entrerebbe così Valentina Stragliati, a premiare il risultato del Carroccio nella provincia piacentina.Complessi e assolutamente non ancora ufficiali i conteggi per l'attribuzione dei seggi nella prossima Assemblea legislativa. La Regione sta provando a fare le prime valutazioni. Sono certi del seggio a Bologna Rancan e Tarasconi. Per entrambi sarebbe un ritorno.

Meno concreto (rispetto al 2014) il secondo seggio per il Partito Democratico: in caso di attribuzione a Piacenza, spetterebbe all'uscente Gian Luigi Molinari. 

Attualmente un seggio di Fratelli d'Italia potrebbe essere in bilico tra il collegio di Piacenza e quello di Parma. In caso di attribuzione a Piacenza il più votato è Giancarlo Tagliaferri, davanti ai colleghi Fabio Callori e Gloria Zanardi. Il partito di Giorgia Meloni avrebbe garanti due posti, uno a Bologna e uno a Modena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Vince il Covid e torna a casa nel giorno del compleanno del figlio: «Papà, sei un guerriero»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento