Presa di Sant'Agata, Rancan (Lega): «Il no di Pd e M5S danneggerà l'agricoltura locale»

«Seguendo la linea del Partito Democratico contro la presa consortile di Sant’Agata, il Movimento 5 Stelle in Regione Emilia Romagna a tutti gli effetti si schiera contro gli agricoltori piacentini», commenta il consigliere regionale leghista Matteo Rancan

Matteo Rancan

«Seguendo la linea del Partito Democratico contro la presa consortile di Sant’Agata, il Movimento 5 Stelle in Regione Emilia Romagna a tutti gli effetti si schiera contro gli agricoltori piacentini». È il commento del consigliere regionale leghista Matteo Rancan all’interrogazione presentata in Assemblea legislativa dai colleghi pentastellati per chiedere, tramite valutazione d’impatto ambientale (Via), la bocciatura dell’opera, presentata dal Consorzio di Bonifica di Piacenza, che interesserebbe l’alveo del Trebbia nei pressi di Rivergaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Innanzitutto – afferma Rancan -  i consiglieri del Movimento 5 Stelle si aggiornino: il progetto ha infatti già ricevuto parere negativo in fase di Via. Compito della politica è quello di tutelare, promuovere e realizzare un simile intervento che rappresenta una boccata d’ossigeno per la nostra agricoltura. Lo sbarramento e il canale potrebbero inoltre determinare un secondo beneficio: l’invaso che si creerebbe lungo il corso del fiume potrebbe diventare un luogo appetibile dal punto di vista turistico e quindi un volano di sviluppo per il commercio locale. Dire no alla presa di Sant’Agata – insiste il consigliere della Lega - significa portare avanti una posizione anacronistica, fuori da ogni logica e priva di buon senso, che finirebbe per danneggiare l’economica piacentina. Il territorio sta lavorando congiuntamente ad una nuova partenza: è giusto appoggiare un intervento che tanti interlocutori stanno cercando di avviare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento