rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica Centro Storico / Viale Risorgimento

Pd e il federalismo "fiasco": "L'esempio è il dramma del Veneto"

E' stata presentata la "campagna d'autunno" del Partito democratico: tante le iniziative, i banchetti informativi previsti in tutta la provincia tra il mese di novembre e dicembre. La campagna sarà inaugurata dall'iniziativa "Il federalismo mancato del governo"

"Per giorni migliori, rimbocchiamoci le maniche" con questo slogan il Partito democratico ha inaugurato la “campagna d’autunno": una serie di iniziative, incontri, approfondimenti sulla scia delle decisioni emerse all’ultima assemblea nazionale del partito, su temi caldi, in polemica con il governo. La mobilitazione prenderà il via con l’iniziativa “Il federalismo mancato del Governo. Le proposte del Pd per un fisco più giusto” in programma venerdì 12 novembre presso la sede dell’Unione provinciale.

LA RIFLESSIONE - Sarà un momento di riflessione su fisco e riforme, coordinato da Giovanna Palladini (responsabile Forum provinciale Pd sul welfare), che vedrà la partecipazione di Vittorio Silva (segretario provinciale), di Michele Bricchi (collaboratore dell’Università Cattolica alla cattedra di Diritto del lavoro) e di Maurizio Migliavacca (coordinatore della segreteria nazionale).

LA POLEMICA - “Il federalismo così come lo vuole il governo ha fallito”, dichiara la Palladini e proseguendo: “Ho visto in Veneto cittadini invocare l’aiuto dello stato, dopo le ultime calamità naturali. Questo dimostra come, pure essendo il Veneto una regione ricca e baluardo di efficienza e autonomia, le decisioni, le concertazioni, le trattative tra stato e regioni siano indispensabili, specie per problemi così seri”.

PORTA A PORTA - La mobilitazione proseguirà tutto il mese di novembre e nei primi di dicembre, per arrivare, come ha annunciato Pier Luigi Bersani durante l’Assemblea nazionale dei segretari di Circolo, alla manifestazione di sabato 11 novembre prossimo a Roma. I circoli di Piacenza e di tutta la provincia hanno programmato numerosi banchetti, volantinaggi e un vero e proprio “porta a porta”. L’obiettivo dichiarato del Pd è quello di incontrare numerosi simpatizzanti e cittadini per diffondere il più possibile le loro proposte per il paese e per il territorio locale. Si aprirà anche in questo contesto la nuova campagna di tesseramento 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd e il federalismo "fiasco": "L'esempio è il dramma del Veneto"

IlPiacenza è in caricamento