«Privare Farini del medico significa costringere i cittadini a fare più di un'ora di strada in caso di emergenza»

Punto primo intervento di Farini. Prosegue il botta e risposta tra il consigliere regionale Fd'I Giancarlo Tagliaferri e la Società Italiana Infermieri di Emergenza Territoriale (SIIET)

«Nessuno ha mai preso in considerazione l’idea di screditare le figure sanitarie che operano nell’ambito dell’emergenza territoriale, né tantomeno di mettere in discussione la loro professionalità. Tengo a precisare, a testimonianza di ciò, che se il nostro sistema sanitario durante la pandemia da Covid-19, è riuscito a reggere, lo dobbiamo, senza ombra di dubbio, anche a tutti gli infermieri ed operatori del 118 che hanno dimostrato a tutti noi la loro competenza e il loro valore in un contesto senza precedenti», inizia così la replica del consigliere di Fratelli d'Italia alla Società Italiana Infermieri di Emergenza Territoriale (SIIET) che aveva ribattuto alla sua prima interrogazione.

«Il problema della riorganizzazione del punto di primo intervento di Farini non è dunque legato alla competenza operativa dell’infermiere professionale e alla qualità dei suoi interventi, aspetti che – ripeto - non sono mai stati messi in discussione, ma alla carenza di un servizio fondamentale non solo per i farinesi, ma per tutti gli abitanti dell’Alta Valnure.  Tutti noi conosciamo la realtà del nostro Appennino, caratterizzato da territori molto vasti, spesso con problemi infrastrutturali che non sempre rendono agevole un rapido spostamento verso la città, soprattutto se ci si trova in una situazione di emergenza. Privare il punto di primo intervento della figura del medico significa, dunque, costringere tutti gli abitanti di queste zone, oltre che vacanzieri e turisti del periodo estivo, a dover percorrere più di un’ora di strada per raggiungere il pronto soccorso cittadino per interventi che, in virtù dei protocolli sanitari, possono essere effettuati solo dal personale medico».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non secondario il problema legato alla parità dei servizi offerti tra i cittadini delle diverse vallate. È notizia di pochi giorni fa il ritorno alla normalità, dopo la parentesi emergenziale legata a Covid 19, del Punto di Primo Intervento dell’Ospedale di Comunità di Bobbio, dove riprende il servizio il medico h24 affiancato dall’infermiere professionista. Un’ottima notizia non solo per i bobbiesi, ma per tutti gli abitanti dell’Alta Val Trebbia. Tuttavia una domanda sorge spontanea: perché se a Bobbio si è riusciti a garantire la piena funzionalità di questo servizio, non deve essere possibile garantirlo anche a Farini e in Alta Valnure? Le battaglia per il pieno ripristino del PPI di Farini va combattuta insieme, senza divisioni o contrapposizioni. Rivolgo quindi un caloroso invito a tutti gli infermieri professionisti che operano nelle situazioni di emergenza affinché anche loro sostengano convintamente questa causa a tutela dei servizi fondamentali nelle aree montane, la cui garanzia è presupposto fondamentale per una loro piena vivibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento