menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi, Forza Nuova: «Manteniamo clandestini quando ci sarebbero tanti italiani da aiutare»

«Il proprietario della struttura di Castell'Arquato che da giugno ospita i profughi per conto della società Lia di Foggia non ha ancora visto i soldi dell'affitto nè gli stipendi per il personale»

Riceviamo e pubblichiamo l'intervento di Forza Nuova: 

«Il proprietario della struttura di Castell'Arquato che da giugno ospita i profughi per conto della società Lia di Foggia non ha ancora visto i soldi dell'affitto nè gli stipendi per il personale. E' stato anche bloccato il conto del supermercato. I dipendenti presenteranno regolare denuncia all'ispettorato del lavoro».
«Avrei le giuste ragioni per recedere dal contratto - spiega il proprietario - ma non lo faccio per non dover lasciare i profughi in mezzo ad una strada».
«Ad alcuni - scrive in una nota Forza Nuova Piacenza - ha trovato lavoro nella raccolta dei pomodori, azione fra l'altro non permessa, visto che i profughi possono soltanto svolgere attività socialmente utili. Ormai rimangono viveri per altri 5 giorni. La società dal canto suo ribadisce la causa a problemi amministrativi, precisa che stanno provvedendo ai pagamenti e risolto i problemi con il supermercato. La Prefettura potrebbe però togliere gli affidamenti a chi non rispetta i servizi di accoglienza. Quindi è tutto da verificare, dopo le spiegazioni e le rettifiche della società. La Lia si è preoccupata di fornire agli "ospiti" la connessione wifi permanente e il pacchetto Sky satellite».
«Noi vediamo solo clandestini, e non profughi - precisa Daniela Idri, coordinatore provinciale di Forza Nuova -  non accoglienza ma business indiscriminato a scopo di lucro soltanto sfruttamento di un'invasione non controllata per il proprio tornaconto. Queste persone non hanno alcuno status, sono clandestini senza alcun diritto, che accogliamo e manteniamo quando ci sarebbero milioni di Italiani senza casa e lavoro da aiutare. Ci chiediamo che ne sarà di questi milioni di clandestini quando l'accoglienza finirà. E' tempo di finirla con questo falso buonismo alle spalle degli Italiani».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento