rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Raggi (Idv): «Con l’Imu si tassano i sogni dei giovani e i ricordi degli anziani»

Si è svolto il 4 aprile, in Largo Battisti, il presidio dell'Italia dei Valori per protestare contro il salasso dell'Imu chiesto indistintamente a tutti gli italiani dal governo Monti

Si è svolto il 4 aprile, in Largo Battisti, il presidio dell’Italia dei Valori di Piacenza per protestare contro il salasso dell’Imu chiesto indistintamente a tutti gli italiani dal governo Monti. Secondo il consigliere Bruno Galvani: “Il governo Monti, durante il discorso per il suo insediamento, aveva promesso rigore, equità e sviluppo. Promesse queste che il governo ha disatteso preferendo seguire le fredde richieste ragionieristiche dell’Unione europea che guardano ai numeri e non alle persone”.

Samuele Raggi, capolista Idv, fa alcuni esempi concreti per spiegare dove stanno le storture di questa nuova tassa sulla casa e il senso della presenza di un presidio IDV contro l’Imu a Piacenza: “Paola e Carlo sono due salariati. Sognano una famiglia loro e, per acquistare una casa, si sono accollati un pesante mutuo. Tassare il loro sogno è iniquo. Giulio è un cassintegrato, ha moglie e due figli. Ogni mese devono fare i conti fino all'ultimo centesimo. Per fortuna la casa è loro. L'hanno ereditata dai genitori di Giulio. Tassare la loro indigenza è iniquo. Maria è vedova. Ha una pensione. Vive nella casa dove ha vissuto con il marito e i figli, ormai esageratamente grande per lei. Ma nonostante le pesanti spese di gestione, non vuole abbandonare i suoi ricordi. Non vuole morire altrove. Tassare i suoi ricordi è iniquo. Quello che Paola, Carlo, Giulio e Maria non possono fare per contribuire al bisogno comune lo devono fare quelli che abitano nei quartieri di lusso delle città, che hanno le ville al lago, al mare, in montagna o hanno grandi barche. Perché chi parcheggia in banca, o peggio in qualche paradiso fiscale, i grandi patrimoni deve contribuire di più per salvaguardare chi è meno fortunato. Questa sarebbe redistribuzione dei redditi. A questo servirebbe una vera tassa patrimoniale o una tassa sulle rendite finanziarie. Questa sarebbe equità sociale. Tutto il resto è macelleria sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggi (Idv): «Con l’Imu si tassano i sogni dei giovani e i ricordi degli anziani»

IlPiacenza è in caricamento