Piacenza istituisce per prima in Italia l'Agenzia per la famiglia

La Provincia di Piacenza, prima in Italia, costituisce l'Agenzia per la famiglia, fatta eccezione, infatti per la Provincia a statuto autonomo di Trento. Giovedì incontro con Dellai

La Provincia di Piacenza, prima in Italia, costituisce l'Agenzia per la famiglia, fatta eccezione, infatti per la Provincia a statuto autonomo di Trento, Piacenza sarà la prima provincia a istituire l'Agenzia per la famiglia, così come era stato anticipato dal presidente Trespidi nelle linee di mandato 2009-2014.

UN PROTOCOLLO CON TRENTO - Giovedì prossimo 8 luglio, alle ore 17.30, nella Sala della Giunta il presidente Massimo Trespidi e il presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai firmeranno un Protocollo d'intesa con il quale sarà avviata la collaborazione tra i due Enti per lo scambio di esperienze nell'ambito delle politiche familiari, al fine di attivare una serie di iniziative a sostegno della famiglia. La Provincia di Trento, infatti, ha approvato, lo scorso anno, "Il libro bianco sulle politiche familiari e per la natalità" che prevede l'implementazione di azioni virtuose in tema di politiche familiari, la promozione della cittadinanza sociale, la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali e la promozione del valore e del ruolo delle famiglie, quali ambiti di relazione per la crescita, lo sviluppo e la cura della persona. Ogni intervento che si andrà a realizzare a sostegno della famiglia sarà ispirato al principio di sussidiarietà. Il progetto condiviso dalla Provincia di Trento e quella di Piacenza è anche la creazione di un "network" nazionale sulle politiche familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AZIONI PER LA FAMIGLIA - "La Provincia di Trento - spiega il presidente Trepidi - ha sostenuto fortemente in questi anni lo scambio di buone pratiche per creare anche in ambito nazionale una nuova cultura su tematiche che coinvolgono direttamente la famiglia. Con il Protocollo d'intesa che si andrà a firmare giovedì la Provincia di Trento si impegna a mettere a disposizione l'esperienza maturata sui temi delle politiche a sostegno del benessere familiare e la Provincia di Piacenza si propone di coordinare e valorizzare progetti a sostegno delle famiglie, promuovendo adeguate politiche familiari secondo il principio di sussidiarietà, collaborando con associazioni, istituzioni, cooperative, mondo economico e famiglie stesse. Dall'indomani della firma, l'Agenzia per la famiglia di Piacenza avvierà gli incontri e i confronti con tutte le associazioni locali che aderiscono al "Forum delle famiglie" per la condivisione dei progetti nel segno della sussidiarietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento