menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terminal dei bus in zona Borgofaxhall (foto Ghizzoni)

Terminal dei bus in zona Borgofaxhall (foto Ghizzoni)

Putzu (FI): «Quando partirà la riqualificazione nella zona di Borgo Faxhall decisa 16 mesi fa?»

Il consigliere comunale di Forza Italia: «Stanno per iniziare i lavori per trasferire il terminal dei bus in zona Borgofaxhall, chiedo quando partirà il progetto più importante, ormai deciso sedici mesi fa»

«Si apprende che stanno per iniziare i lavori per trasferire il terminal dei bus in zona Borgofaxhall. Zona Borgofaxhall e cioè l'ampia area, su cui insistono fabbricati vari e parcheggi, che dalla stazione ferroviaria arriva fino a Piazzale Roma.  Terminal inteso come area in cui si fermeranno e ripartiranno gli autobus, nell'area a raso su cui insisteva l'ex caricatore pesante». Scrive Filiberto Putzu , consigliere comunale gruppo Forza Italia. 

«La realizzazione del progetto della stazione vera e propria è ancora di lá da venire. Quando non è dato sapere. E questo nell'ambito della riqualificazione dell'intero comparto.  In sostanza Coemi Property, la società immobiliare sottoscrittrice della convenzione con il Comune, paga il debito a suo tempo contratto e mai finora corrisposto cedendo a Palazzo Mercanti 3.300 metri quadrati di locali sopra la galleria commerciale.  Il Comune si fa carico della realizzazione dell'autostazione dei bus e dei parcheggi pubblici, della viabilità e della riqualificazione degli spazi verdi, opere da finanziare tramite la vendita delle sedi municipali di via Verdi e via Scalabrini, i cui uffici verrebbero trasferiti negli spazi di Borgo Faxhall da acquisire». 

«Il complesso progetto è stato discusso e approvato in Consiglio Comunale il 30 ottobre 2014, poi più nulla. L'area di cui parliamo presenta da anni forti criticità dal punto di vista urbanistico e sociale, e la sua rigenerazione dovrebbe rappresentare azione prioritaria in tempi brevi a favore della città tutta. Il 4 novembre 2014 l'assessore Bisotti dichiarò: "Credo sia chiaro a tutti che ogni ulteriore rinvio incrementi il degrado di una zona strategica della città. C'è bisogno di risposte in tempi certi". Comparto da non confondere con l'attività commerciale che dà connotazione all'intera area, il centro civico-commerciale Galleria Borgo Faxall che nonostante alcun supporto e sostegno continua a svolgere bene la propria attività commerciale e sociale. Comunque i bus fermeranno nell'area dell'ex caricatore pesante, tra via dei Pisoni e l'ex mercato ortofrutticolo. Si parla di una biglietteria in quest'area. A quando invece l'inizio lavori della importante riqualificazione stabilita dall'amministrazione guidata dal sindaco Dosi e votata dal Consiglio Comunale ormai sedici mesi fa?». Conclude la nota. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento