rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Putzu (Fi): «Si facilitino i non udenti agli sportelli comunali»

Interrogazione a risposta orale del consigliere comunale di Forza Italia Filiberto Putzu

Premesso che

il superamento delle barriere e dei problemi legati alle disabilità rientra nei compiti di una buona Amministrazione attenta ai bisogni dei propri cittadini meno fortunati;

Considerato che

le persone sorde risultano fortemente svantaggiate nell'affrontare la parte burocratica e amministrativa della vita quotidiana;

Considerato che

esistono semplici sistemi di video comunicazione e interpretariato a distanza che consentono di tradurre la Lingua dei Segni Italiana (LIS) in una lingua parlata e viceversa;

Considerato che

giá molti soggetti (ospedali, università, punti di informazione turistica, uffici demografici di comuni, farmacie, etc.) si sono dotati di questo servizio ( i cui costi risultano peraltro contenutissimi);

chiede di conoscere

se l'amministrazione del Comune di Piacenza non ritenga di valutare l'opportunità di dotarsi di tale tecnologia per rendere più facile la comunicazione tra i cittadini affetti da disabilità sensoriale (sordità) e gli operatori di sportello dei principali uffici comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Putzu (Fi): «Si facilitino i non udenti agli sportelli comunali»

IlPiacenza è in caricamento