Putzu: «Perchè non sollecitare Acer a contrastare la morosità?»

Interrogazione a risposta orale del consigliere comunale di Forza Italia Filiberto Putzu, che chiede di conoscere l’esatto importo dei canoni non pagati

Ricordato che Acer è il gestore per conto delle amministrazioni comunali degli alloggi di edilizia popolare;
Ricordato che da tempo si parla del bilancio" in rosso" di Acer ;

Ricordato che alle considerazioni da piú parti  e piu' volte espresse, tra cui quella di Confefilizia Piacenza, la risposta del Presidente  Massimo Savi   fu che la situazione era sotto controllo e che la percentuale di inquilini morosi si attestava sul 14% ;

Ricordato che a fine giugno 2016  venne dichiarato dallo stesso che la morosità  corispondeva a 3.972.000 euro (al 31/12/2015);

Ricordato che l'arch Patrizio Losi, vicepresidente di Acer, aveva proposto misure da applicare per il recupero delle somme non corrisposte ad Acer (tra cui il mezzo del baratto amministrativo opportunamente corretto e  adeguato);

Considerato che recentissime notizie di stampa riportano dati secondo i quali 1 affitto su 2 non sarebbe pagato, con percentuali ben difformi dal 14% e che da tali notizie sembrano avvicinarsi al 50% ;

Chiede di conoscere:
- l'esatto importo totale dei canoni non pagati e l'esatta percentuale degli affittuari morosi al 30 settembre 2016;
-se i circa 3 milioni di euro che il Comune di Piacenza dovrebbe incassare da Acer vengano computati nel bilancio comunale delle entrate ed uscite, e nello specifico sotto quale voce e capitolo, e con quale previsione di rientro;
-se il Comune non  ritenga di sollecitare l'attuale presidente (peraltro a suo tempo nominato dal sindaco Dosi) ad applicare incisive misure per contrastare la morosità e recuperare le somme non corrisposte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento