menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi Rabuffi

Luigi Rabuffi

Rabuffi: «Combattiamo il killer lasciando da parte gli interessi di bottega e le posizioni di vantaggio»

L’intervento del consigliere di “Piacenza in Comune”

«Poco fa – fa sapere in una nota il consigliere comunale di “Piacenza in Comune” Luigi Rabuffi - Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, nel suo quotidiano appuntamento, ha fornito questi dati:

·          793 morti in Italia nelle ultime 24 ore

·          4.821 nuovi contagi in un giorno

·          4.825 decessi in Italia sino ad oggi

·          2.857 malati in terapia intensiva

·          42.681 positivi al virus in Italia

·          1 mld. di persone confinate in tutto il mondo

È la terza guerra mondiale. È una strage continua. È l'annientamento di ogni certezza. È l’inizio di un processo di autodistruzione dell’umanità che potrà essere disinnescato solo se tutti decideremo di batterci con le armi del buon senso, del rispetto delle regole, della solidarietà e della coesione mondiale. Lasciando da parte gli interessi di bottega e quelle presunte posizioni di vantaggio che, allo stato attuale, hanno la stessa consistenza della carta velina. Di fronte ad un nemico che indossa subdolamente la maschera del parente, dell’amico e del collega nessuno può sentirsi al sicuro. Il killer spietato venuto da lontano non ha pietà. È affamato di morte. E il conto da pagare sarà molto alto. Speriamo almeno che ci sia un domani: per i nostri figli, per i nostri nipoti, per noi stessi. E speriamo che dalle ceneri di questa guerra possa nascere una nuova umanità, fatta di valori e di pace. Non è utopia. È semplicemente voglia di vivere…».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento