Politica

Rabuffi: «I dehors occupano la pista ciclabile». Il Comune: «Verrà spostata all’esterno»

Il consigliere della sinistra all’attacco, dopo che i dehors hanno invaso la pista di Corso Vittorio Emanuele: «Questa è la mobilità sostenibile?». Il chiarimento dal Comune: «Domani ridipinta la pista ciclabile, spostata all’esterno dei plateatici»

«Già la pista ciclabile faceva schifo. Così, serve proprio a niente...Comune, con la mobilità sostenibile come la mettiamo? La mobilità sostenibile della Giunta Barbieri resterà nella storia». Luigi Rabuffi, consigliere di “Piacenza in Comune”, va all’attacco, all’indomani della partenza del Giro d’Italia dalla nostra città. Nella mattinata del 12 maggio, dopo il passaggio della carovana rosa di ieri, gli otto esercenti di Corso Vittorio Emanuele costretti a togliere per tre giorni i dehors, sono tornati ad occupare i loro spazi. Però Rabuffi, come altri piacentini, ha notato che alcuni plateatici hanno coperto la pista ciclabile, oggi inutilizzabile. Per questo Rabuffi ha subito puntato il dito contro l’Amministrazione. Dal Comune, segnalato questo aspetto, arriva il chiarimento: nella giornata di domani, 13 maggio, verrà ridipinta la pista ciclabile, esterna ai dehors. L’operazione doveva essere effettuata questa mattina ma l'asfalto bagnato ha reso impossibile quest'attività, perciò è stata rinviata di 24 ore. La ciclabile verrà così leggermente spostata oltre gli spazi provvisoriamente occupati dagli esercenti del Corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rabuffi: «I dehors occupano la pista ciclabile». Il Comune: «Verrà spostata all’esterno»

IlPiacenza è in caricamento