Ragazza molestata in centro, Rancan: «Servono più tutele per la sicurezza»

«La denuncia della ragazza rimasta vittima della molestia sessuale deve essere da esempio per tutte quelle donne che non riescono a trovare la forza per denunciare le violenze che subiscono, spesso fra le mura di casa»

Matteo Rancan

“In merito all'incresciosa vicenda avvenuta in Piazza Duomo a Piacenza, poco prima della mezzanotte del 30 dicembre, quando una ragazza è stata avvicinata da 4 ragazzi stranieri che le hanno rivolto apprezzamenti a fondo sessuale irripetibili, provocando un senso di paura nella giovane, mi preme, anzitutto, esprimere la mia solidarietà a lei per essere stata vittima di una molestia vile e bestiale, dopodiché vorrei rivolgerle il mio apprezzamento per aver immediatamente denunciato il grave episodio”.
Così il consigliere regionale della Lega, capolista a Piacenza del Carroccio alle elezioni Regionali del 26 gennaio, Matteo Rancan, che aggiunge: “La denuncia della ragazza rimasta vittima della molestia sessuale deve essere da esempio per tutte quelle donne che non riescono a trovare la forza per denunciare le violenze che subiscono, spesso fra le mura di casa. Care ragazze, dovete denunciare chi fa violenza su di voi! Certo, un ruolo fondamentale nella lotta alle molestie sessuali deve arrivare dalla politica, che deve dare alle donne gli strumenti necessari per potersi difendere. Sotto questo profilo, come Lega, abbiamo già dato il nostro contributo, battendoci per l'introduzione del Codice Rosso, ma siamo consapevoli che la strada da fare per arrivare a garantire la sicurezza ai cittadini, e alle donne in particolare, sia ancora lunga. Pertanto ribadisco il nostro impegno, come Lega, affinché vengano introdotte pene certe ed esemplari (a partire dall'introduzione della castrazione chimica) per tutti coloro che si macchiano di reati che attengono alla violenza contro le donne e, soprattutto, contro i bambini” conclude l'esponente del Carroccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

  • Ferriere, il nuovo sindaco è Carlotta Oppizzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento