menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggi: «Cimitero urbano scarsamente curato»

Le segnalazioni del Consiglio: «Infiltrazioni, tombe scoperte, ponteggi abbandonati». Il sindaco: «Verificheremo la situazione». Giardino (Misto): «Da mettere in sicurezza l’area dove è caduta la torre faro». Cappucciati (Lega): «Inciviltà nei parcheggi dell’ospedale»

«I cittadini mi hanno segnalato il degrado e l’incuria del cimitero urbano di Piacenza. Ho verificato di persona la situazione attuale, che è di scarsa pulizia. Ci sono addirittura tombe scoperte e infiltrazioni d’acqua nelle strutture, oltre a un ponteggio dimenticato lì da molto tempo». Così Samuele Raggi, consigliere comunale de “La Piacenza del futuro”, è intervenuto in merito alle condizioni del cimitero cittadino,Samuele Raggi-8 durante la seduta del 22 febbraio a Palazzo Mercanti. «Faremo i nostri controlli al cimitero – ha promesso il sindaco Patrizia Barbieri -. Avremo la possibilità di spiegare meglio gli interventi che vogliamo fare al cimitero e la situazione in evoluzione prossimamente».

Un’altra segnalazione è arrivata da Michele Giardino (Gruppo Misto). «La torre faro caduta nel parcheggio dell’area commerciale di via Martiri della Resistenza – ha spiegato il consigliere – ha danneggiato gli alberi, che non sono stati sistemati a distanza di dieci giorni dall’accaduto. I rami sono pericolanti per le persone che passano in quella zona».

Anche Lorella Cappucciati (Lega) ha segnalato un altro problema. «Nell’area dei parcheggi dell’ospedale vi sono auto ovunque, in ogni spazio proibito. Il diritto alla salute si trasforma in un atto di inciviltà. Le auto sono sui marciapiedi, vicino ai cancelli, sui percorsi pedonali. Così non si può andare avanti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento