«Rancan a favore dei negozi di vicinato? Lo ribadisca all’assessore leghista Cavalli»

Il gruppo consiliare del Pd al consigliere regionale: «Mentre Rancan dice di sostenere il commercio, la Giunta non batte ciglio mentre si aprono nuovi supermercati in città»

«È evidente che siamo in piena campagna elettorale. Solo in questa ottica possono essere lette le parole del consigliere regionale Rancan, circa il sostegno al commercio di vicinato. Nulla da dire, principio condivisibile. Dovrebbe però ricordarlo all’assessore al commercio del Comune di Piacenza, peraltro suo collega di partito». Così i consiglieri del Partito Democratico Giorgia Buscarini, Stefano Cugini, Christian Fiazza a Giulia Piroli, rispondono a distanza al Carroccio.

«È noto a tutti che – scrivono i quattro consiglieri Pd - intanto che Rancan fa campagna elettorale, l’assessore leghista non batte ciglio mentre in città aprono nuovi supermercati (il più famoso è quello dell’area ex Mazzoni) e si progettano nuove strutture di media e grande distribuzione. Rancan, negli attimi liberi dai comunicati elettorali, dovrebbe ricordare ai suoi che nel 2017, in campagna elettorale per la città di Piacenza, avevano promesso la moratoria commerciale. Nella realtà dei fatti una vera moratoria non è mai partita, al contrario hanno solo passato “la palla che scotta” al Consiglio comunale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Dicono che sarà il Consiglio a decidere. Dopo queste dichiarazioni attendiamo il voto degli otto consiglieri della Lega Nord. Per ora solo tante promesse, nei fatti nulla. L’unico dato certo è che i colleghi di partito di Rancan, fino ad ora, quando è stato il momento di votare, hanno espresso voto favorevole su nuovi insediamenti commerciali. Con tanti saluti alla promessa e annunciata moratoria. Non solo, quando noi abbiamo presentato emendamenti che andavano in questa direzione sono stati bocciati. Nel frattempo la Lega che governa la cabina di regia del centro storico è al vuoto cosmico. Nulla di fatto, nulla di nuovo. Viene da chiedersi, a parte pagare le luminarie solo in alcune vie della centro storico, creando così commercianti di seria A e commercianti di B, esiste ancora una cabina di regia? La Lega e Rancan battano un colpo, cercando per una volta di stare nel merito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento