Rancan e Foti chiedono interventi a favore della Strada Provinciale 587

"Inserire nel Prit un progetto e un piano sistemico di messa in sicurezza della strada provinciale"

“La Strada Provinciale 587 che collega la città di Piacenza al comune di Cortemaggiore è nota da tempo per la sua estrema pericolosità: scarsa o nulla illuminazione notturna, manto stradale dissestato, visibilità limitata, segnaletica orizzontale rovinata o assente, formazione di vaste pozze d'acqua in caso di pioggia, presenza di curve o doppie curve scarsamente visibili”.  Lo scrivono Matteo Rancan (Lega nord) e Tommaso Foti (Fdi-An) in una interrogazione dove sollecitano la Giunta regionale a "mettere in sicurezza la strada con interventi e finanziamenti adeguati per ridurne o annullare i fattori di rischio".  I consiglieri chiedono inoltre “di inserire all'interno del Prit (Piano regionale integrato dei trasporti) un progetto e un piano sistemico e preciso di messa in sicurezza della strada provinciale e dell'intero assetto viario di competenza regionale”. Rancan e Foti ricordano che "proprio negli ultimi giorni ha avuto luogo l'ennesimo incidente con esito mortale per due giovani piacentini. Tale nefasto evento è l'ultimo di una lunga serie, che solo negli ultimi quattro mesi ha visto ben 4 vittime e numerosi feriti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento