Politica

Rancan e Stragliati (Lega): «Terremoto, verifica immediata degli edifici pubblici nel piacentino»

I due esponenti del Carroccio lo chiedono con un'interrogazione alla giunta regionale. Rancan ricorda che l'evento sismico è stato registrato dall’Ingv con una magnitudo 4.2 avente epicentro nella dorsale appenninica fra la Val Trebbia e la Val Nure, e una profondità di appena tre chilometri

«Verificare al più presto lo stato degli edifici pubblici delle vallate in provincia di Piacenza e accertare quali siano i danni maggiori da essi subiti dopo la serie di scosse di terremoto registrate tra il 15 e il 16 Aprile tra l’Emilia, la Liguria e la Toscana, scosse che hanno interessato principalmente i comuni di Ferriere, Cerignale e Bobbio». Lo chiedono il capogruppo della Lega Emilia-Romagna, Matteo Rancan, e la consigliera del Carroccio, Valentina Stragliati, con un'interrogazione alla giunta regionale. Rancan ricorda che l'evento sismico è stato registrato dall’Ingv con una magnitudo 4.2 avente epicentro nella dorsale appenninica fra la Val Trebbia e la Val Nure, e una profondità di appena tre chilometri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancan e Stragliati (Lega): «Terremoto, verifica immediata degli edifici pubblici nel piacentino»

IlPiacenza è in caricamento