menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rancan e Stragliati: «Visite sportive solo a pagamento. Attivarsi per riprendere l'attività dei laboratori Ausl»

È quanto denunciano i consiglieri del Gruppo Lega Salvini Emilia-Romagna, in un’interrogazione firmata da Valentina Stragliati e dal capogruppo Matteo Rancan

«Le attività sportive sono riprese ma è impossibile prenotare una visita per ottenere la certificazione di idoneità sportiva». È quanto denunciano i consiglieri del Gruppo Lega Salvini Emilia-Romagna, in un’interrogazione firmata da Valentina Stragliati e dal capogruppo Matteo Rancan depositata ieri. Si tratta di una urgenza legata anche al fatto che proprio in questi giorni è iniziata l'attività delle società sportive sul territorio, ma per partecipare agli allenamenti a tutti gli atleti è richiesto il certificato di idoneità sportiva.

«Vista l'importante valenza educativa e di socializzazione dello sport è fondamentale - hanno detto i consiglieri Stragliati e Rancan - che le visite riprendano quanto prima».
«Chiamando i centralini dell’Ausl, le visite risultano sospese senza alcuna indicazione circa i tempi e non si sa quando riprenderanno. Inoltre, sempre diversi cittadini segnalano che, durante una chiamata al centralino è stato comunicato che l’unico modo per poter ottenere la certificazione di idoneità sportiva è effettuare la visita privatamente e a pagamento, spendendo dai quaranta ai sessanta euro» spiegano gli esponenti del Carroccio, chiedendo alla Giunta regionale «di attivarsi tempestivamente per permettere che i giovani emiliano – romagnoli possano prenotare, agli ambulatori dell’Ausl della propria zona, le visite necessarie per poter ottenere la certificazione di idoneità sportiva e riprendere così gli allenamenti sospesi a causa del periodo di lockdown».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento