Rancan e Stragliati: «Visite sportive solo a pagamento. Attivarsi per riprendere l'attività dei laboratori Ausl»

È quanto denunciano i consiglieri del Gruppo Lega Salvini Emilia-Romagna, in un’interrogazione firmata da Valentina Stragliati e dal capogruppo Matteo Rancan

«Le attività sportive sono riprese ma è impossibile prenotare una visita per ottenere la certificazione di idoneità sportiva». È quanto denunciano i consiglieri del Gruppo Lega Salvini Emilia-Romagna, in un’interrogazione firmata da Valentina Stragliati e dal capogruppo Matteo Rancan depositata ieri. Si tratta di una urgenza legata anche al fatto che proprio in questi giorni è iniziata l'attività delle società sportive sul territorio, ma per partecipare agli allenamenti a tutti gli atleti è richiesto il certificato di idoneità sportiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Vista l'importante valenza educativa e di socializzazione dello sport è fondamentale - hanno detto i consiglieri Stragliati e Rancan - che le visite riprendano quanto prima».
«Chiamando i centralini dell’Ausl, le visite risultano sospese senza alcuna indicazione circa i tempi e non si sa quando riprenderanno. Inoltre, sempre diversi cittadini segnalano che, durante una chiamata al centralino è stato comunicato che l’unico modo per poter ottenere la certificazione di idoneità sportiva è effettuare la visita privatamente e a pagamento, spendendo dai quaranta ai sessanta euro» spiegano gli esponenti del Carroccio, chiedendo alla Giunta regionale «di attivarsi tempestivamente per permettere che i giovani emiliano – romagnoli possano prenotare, agli ambulatori dell’Ausl della propria zona, le visite necessarie per poter ottenere la certificazione di idoneità sportiva e riprendere così gli allenamenti sospesi a causa del periodo di lockdown».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento