Rancan e Vergiati (Lega): «Regione vada incontro alle università: che 2020 sia anno bianco per tasse studenti»

E' quanto chiedono in una Risoluzione, firmata da tutti i consiglieri regionali del Gruppo Lega Emilia-Romagna, il capogruppo Matteo Rancan ed il coordinatore Lega Giovani Emilia, Tommaso Vergiati

«La Regione vada in soccorso delle Università emiliano-romagnole, in questo contesto di emergenza sanitaria ed economica, e metta in campo tutte le misure possibili, affinché vengano garantiti agli atenei i fondi necessari per azzerare il pagamento della terza rata universitaria (ad oggi soltanto rinviato di uno/due mesi rispetto al termine ordinario), in modo da sostenere concretamente gli studenti e le loro famiglie in questo momento di grave emergenza sanitaria ed economica». E' quanto chiedono in una Risoluzione, firmata da tutti i consiglieri regionali del Gruppo Lega E-R, il capogruppo, Matteo Rancan, ed il coordinatore Lega Giovani Emilia, Tommaso Vergiati.

«Nonostante gli Atenei stiano facendo il massimo per tutelare gli studenti, queste misure non risolvono il problema, ma lo rinviano di poche settimane. Occorre mettere nelle condizioni gli Atenei di aiutare concretamente i propri iscritti: urge lo stanziamento dei fondi necessari, senza scaricare la responsabilità sulle Università».

«Nello specifico – spiega Vergiati - l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia ha concesso ai propri studenti di adempiere al pagamento della terza rata a giugno, invece che ad aprile, l’Università degli Studi di Ferrara e l’Alma Mater Studiorum di Bologna hanno previsto il pagamento della medesima rata un mese dopo rispetto al termine ordinario (entro il 30 maggio, invece che entro il 30 aprile); l’Università degli Studi di Parma, invece, come appunto quella di Modena e Reggio Emilia, ha autorizzato il pagamento della terza rata a giugno, ma a differenza del secondo ateneo, ha previsto la possibilità per i propri studenti di rateizzare il pagamento in due tranche: la prima entro il 30 giugno, mentre il mancante 50% entro il 15 luglio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Rinviare di uno o due mesi il pagamento della tassa universitaria è pressoché inutile, perché le difficoltà economiche delle famiglie emiliano - romagnole, se non peggioreranno ulteriormente, rimarranno comunque le medesime nei prossimi mesi - attaccano i consiglieri regionali del Carroccio. Pertanto – scrivono nell'atto di indirizzo i consiglieri Matteo Rancan, Valentina Stragliati, Maura Catellani, Daniele Marchetti, Simone Pelloni, Matteo Montevecchi, Fabio Bergamini, Fabio Rainieri, Andrea Liverani, Emiliano Occhi, Michele Facci, Massimiliano Pompignoli, Stefano Bargi e Gabriele Delmonte – la Regione adotti tutte le misure possibili, affinché vengano garantiti agli Atenei emiliano - romagnoli i fondi necessari per azzerare il pagamento della terza rata universitaria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento