Rancan in pressing per la casa della Salute di Lugagnano. La giunta: «Pronti 800 mila euro»

Il consigliere: «Soldi trovati solo in campagna elettorale». L'assessore Venturi: «Abbiamo il cronoprogramma dell'Ausl»

Sopra il consigliere regionale della Lega Matteo Rancan. Sotto l'attuale sede della casa della Salute di Lugagnano

«L'importo previsto per la realizzazione della Casa della Salute di Lugugnano (Piacenza) ammonta a 800 mila euro e comprende l'importo per l'acquisizione del terreno e per gli oneri di urbanizzazione». Ad annunciarlo, in Aula, è l'assessore alla Sanità Sergio Venturi in risposta a un question time del consigliere della Lega Matteo Rancan.

Municipio_Comune di Lugagnano-2Il consigliere del Carroccio rimarca che «questo progetto è concordato da tutte le forze politiche lugagnanesi e che la stessa Regione ha, tra i suoi obiettivi cardine, quello di garantire ai cittadini la possibilità di curarsi in strutture adeguate». E l'assessore ha spiegato che «l'Ausl ha predisposto un cronoprogramma che prevede otto mesi per l'esecuzione dei vari livelli di progettazione, sei mesi per la gara di aggiudicazione dei lavori, diciotto mesi per la realizzazione dell'opera e due per i collaudi e l'attivazione della struttura». Secondo Rancan «è importante che sia chiaro il punto ed è necessario avere al più presto il progetto. Ma credo che ci sia ridotti a mettere a disposizione 800 mila euro a pochi mesi dalle elezioni dicendo che si è riusciti a fare questo perché adesso il consiglio comunale è di un colore diverso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

  • «Due nuovi casi positivi all'ospedale di Piacenza: contagiati dal focolaio lombardo»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento