Rancan: «Venturi si sconfessa esprimendo il suo disaccordo con il Governo»

Il capogruppo leghista a Bologna: «Rimangono enormi dubbi e lacune sulla gestione dell’emergenza in Emilia-Romagna»

Matteo Rancan

«Perché l'ex assessore regionale Sergio Venturi ha accettato l'incarico a commissario straordinario all'emergenza se oggi, oltre a sconfessare il proprio operato, dichiara apertamente di essere in disaccordo con quanto deciso dal governo Conte, del quale il suo partito, il Pd, fa parte?». Così il capogruppo regionale della Lega Matteo Rancan, sulle dichiarazioni di Venturi, che ha ammesso: «Se dovessi rifare un lockdown domani, non lo rifarei come l'abbiamo fatto: sono più efficaci lockdown mirati in alcuni focolai particolarmente aggressivi».

«Del resto – continua Rancan - rimangono enormi dubbi e lacune sulla gestione dell’emergenza in Emilia-Romagna. Uno su tutti: perché Piacenza - realtà che più di tutte in Italia ha pianto vittime, in termini percentuali - non è stata fatta fin da subito zona rossa? Perché il ministro De Micheli il 24 febbraio giustificò la cosa dicendo che non c’erano ‘contagi autoctoni’? Ricordo che uno studio attribuito all’Azienda sanitaria di Piacenza (intitolato “Epidemia di Covid-19 in provincia di Piacenza: relazione tecnica”) rivela che a Piacenza i primi sintomi della malattia sono comparsi tra il 10 e il 21 febbraio, data in cui è stato confermato il primo caso in Italia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Come è stato possibile che, nonostante lo stato di emergenza, a Piacenza tra il 10 e il 21 febbraio nessuno si sia accorto di nulla? Bonaccini ha di fatto commissariato la sanità, lasciando a Venturi la regìa, e lui si è palesato praticamente solo quando si trattava di parlare di scalata al Pd o di candidatura alla premiership. Uno spettacolo francamente triste e inopportuno», conclude il capogruppo leghista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento