menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Regionarie”, gli iscritti del Movimento 5 Stelle votano su Rousseau

Votazioni in corso sulla piattaforma per scegliere i quattro candidati piacentini alle prossime Regionali. Oltre ai 6 candidati usciti allo scoperto, si sono aggiunti altri tre iscritti

Sono in corso dalla mattina dell'11 dicembre – con poco preavviso, come spesso capita – le votazioni sulla piattaforma Rousseau per le “Regionarie” del Movimento 5 Stelle emiliano-romagnolo. Le consultazioni tra gli iscritti alla piattaforma permettono di scegliere la rosa dei candidati per le province della regione, in vista delle Elezioni Regionali del prossimo 26 gennaio, a cui il Movimento parteciperà con una corsa solitaria. Si vota fino alle 19 di oggi.

Gli attivisti del Movimento possono esprimere la propria preferenza (fino a tre voti a disposizione) per scegliere i quattro candidati piacentini (due uomini e due donne) che saranno candidati alle Regionali. Il Movimento 5 Stelle piacentino aveva reso noto che erano in corsa 6 attivisti: Salvatore Aspetti, Rosalba Barile (ex consigliera San Giorgio), Matteo Boeri (ex consigliere a Podenzano), Giuseppe Rai, Elena de’ Pantz e Massimiliano Davoli. A questi sei si sono aggiunte le candidature di Carmine De Falco (66 anni, di Piacenza, ex sindaco di Caminata), di Sergio Cervo (44 anni, Piacenza) e di Antonio Longobucco (64 anni, Pianello). Con la presenza di sole due donne alle Regionarie, de' Pantz e Barile dovrebbero essere certe della candidatura. Giovedì 12 dicembre si voterà, dalle 10 alle 19, il candidato alla presidenza della Regione Emilia-Romagna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento