«Rendere retroattiva la disdetta degli abbonamenti Trenitalia»

La consigliera regionale Giulia Gibertoni si schiera al fianco dei pendolari ed esamina tutte le disfunzioni dei servizi offerti dal gestore della rete ferroviaria nazionale chiedendo interventi da parte della Regione

Fare in modo che i pendolari possano disdire gli abbonamenti Trenitalia anche con effetto retroattivo per far fronte ai disagi derivanti dal lungo lock down. A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, è Giulia Gibertoni (Misto) che ricorda come «da mesi molti pendolari dell’Emilia-Romagna non usano più i treni per recarsi al lavoro a causa della pandemia e della necessità del distanziamento sociale e,fra di loro, ci sono anche numerosi pendolari che hanno avuto, e hanno tuttora, difficoltà a disdire gli abbonamenti annuali: in particolare – spiega – mi sono arrivate segnalazioni dagli abbonati della tratta Fiorenzuola d’Arda-Milano che si sono posti il problema se continuare a tenere attivo l’abbonamento o disdirlo».

La consigliera ricorda come «Trenitalia, finora, ha diffuso on line un modulo da utilizzare per chiedere vari rimborsi ma non per gli abbonamenti, quanto piuttosto per i biglietti di corsa semplice, mentre, come è ovvio, i pendolari sono per la stragrande maggioranza in possesso di abbonamenti mensili o annuali, anche per cifre di entità rilevante: le richieste effettuate utilizzando questo modulo non hanno dato esito positivo e l’unica soluzione possibile e prevista, almeno sulla carta, è quella di recarsi nelle stazioni per chiedere o la sospensione o il rimborso, operazione che, fino a qualche settimana fa, non era possibile per via delle restrizioni in vigore».

Da qui l’atto ispettivo per sapere se l’esecutivo regionale «non ritenga opportuno interloquire con Trenitalia affinché siano tutelati i pendolari del territorio regionale, nelle loro richieste di disdetta dell’abbonamento annuale, prevista contrattualmente, ed affinché tale richiesta sia possibile effettuarla con effetto retroattivo, vista l’oggettiva impossibilità, per gli utenti, di effettuare tale richiesta prima della riapertura dei servizi all’utenza di Trenitalia, presenti nelle stazioni ferroviarie, avvenuta di recente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento