«Ridicolo che tre consiglieri del Pd non abbiano capito cosa votavano nel Psc»

Federico Scarpa interviene nel dibattito sulla Pertite

«Evidentemente l’ignoranza Amministrativa – scrive Federico Scarpa del direttivo socialisti piacentini - è contagiosa. Passi che, in perfetta buona fede, il comitato della Pertite non si renda o non vuole rendersi conto che esiste un percorso  amministrativo da seguire che vale per tutti. Pazienza che i 5Stelle, pur di raccattare qualche voto, dicano cose inesatte quali la validità del referendum e gli impegni presi dall’Amministrazione Comunale, ma ci lasciano piuttosto perplessi le posizioni dei neofiti Consiglieri Comunali Andrea Tagliaferri, Manuel Rossi e Miriam Bisagni, che presi da un sacro furore dettato dalla prossima consultazione elettorale e per accaparrarsi qualche voto di preferenza, sono diventati i paladini della crociata della Pertite.
 

Improvvisamente si scopre che i suddetti Consiglieri Comunali non solo non rispettano le più elementari norme di deontologia politica di un partito (PD) confrontandosi con il Partito/ Gruppo Consigliare, Sindaco e Assessore competente, ma si ricordano che quando è stato votato il PSC in Consiglio Comunale forse non erano presenti o forse non hanno capito quello che andavano a votare.  Ci sembra ridicolo (in questo caso) invocare la volontà di 30.000 piacentini, per favore andatevi a vedere tutta la pratica referendaria e “capitela” altrimenti ve la posso spiegare io in un incontro pubblico.
Il richiamare poi al proprio dovere la macchina amministrativa Comunale, scavalcando l’Assessore competente unitamente al patetico appello al Presidente Fiazza, dimostra la meschinità della richiesta e la evidente forzatura contro il PD.
Il Gruppo dei Socialisti di Piacenza, cui si fa riferimento d’ora in avanti, non potrà tollerare oltre simili interventi. Ci attiveremo per incontrare il Presidente Provinciale del PSI, Franco Benaglia, con cui vorremmo collaborare».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento