Rio Cordarezza a Marsaglia, Tagliaferri: «Il muro di sostegno serve, la Regione ci ripensi»

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia esorta la Regione a intervenire per prevenire il rischio di esondazione del torrente Cordarezza nel comune di Corte Brugnatella

L’abitato di Marsaglia nel comune di Corte Brugnatella – è attraversato a monte dalla strada provinciale 50 che, all’altezza del torrente “Cordarezza” poggia su un viadotto palesemente inidoneo a reggere una eventuale piena del torrente stesso, con il fondato rischio esondazione che, coinvolgendo l’intero abitato di Marsaglia, evidentemente, metterebbe a rischio i cittadini. Tale situazione è stata in più occasioni segnalata dal sindaco del Comune di Corte Brugnatella Stefano Gnecchi, e da una precedente interrogazione da parte del Gruppo di Fratelli d’Italia. Il torrente esondò già negli anni settanta. «Malgrado un consistente scambio epistolare – interviene il consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri - e documentale tra gli enti interessati (Amm. Regionale, Amm. Provinciale, Autorità di bacino, Organi tecnici di competenza) ad oggi la situazione di pericolo appare sostanzialmente irrisolta. In forza della Legge regionale n.1/2005 – con delibera di Giunta regionale n.1434 del 10/09/2018, sono stati finanziati in maniera significativa interventi d’urgenza, escludendo la richiesta dell’Amministrazione comunale di Corte Brugnatella in ordine a un intervento di ripristino per soli 30mila euro circa, per un muro di sostegno crollato, di una arteria comunale in località Bazzini, malgrado supportata da una raccolta firme di centinaia di cittadini». In considerazione dell’imminente stagione delle piogge, il consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri di Fratelli d’Italia, chiede alla Giunta di riconsiderare la richiesta dell’Amministrazione di Corte Brugnatella nel merito dell’intervento di ripristino del muro di sostegno di una arteria comunale in località Bazzini, nonché di verificare siano state effettuate tutte le valutazioni con gli organi competenti, al fine della messa in sicurezza del torrente Cordarezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento