Martedì, 21 Settembre 2021
Politica Rottofreno

Ripensiamo Rottofreno, ecco la lista civica: «Persone e ambiente al centro del programma»

La lista candida il 27enne Paolo Bersani alle elezioni comunali del prossimo 3 e 4 di ottobre. Un giusto mix di nuove leve alla prima esperienza elettorale ed esponenti già noti e navigati della politica locale, per un'età media che si attesta intorno ai 35 anni di età

Sarà “Ripensiamo Rottofreno”, con il 27enne Paolo Bersani come candidato sindaco, la lista civica pronta a correre per le elezioni comunali del prossimo 3 e 4 di ottobre, presentata nella mattinata di sabato 21 agosto al Centro Culturale di San Nicolò. 

Laureato in psicologia, docente ed educatore, a tutto ciò Bersani affianca anche un forte spirito ambientalista, che l'ha visto fondare l'associazione di volontariato Plastic Free Piacenza.

 «Sarò il sindaco di tutte e quattro le nostre frazioni: Rottofreno, San Nicolò, Santimento e Centora. Le persone saranno al centro della nostra azione, per avere cura di ogni individuo, dai più piccoli agli anziani fino ad arrivare ai disabili. In questo senso, gli standard del comune di Rottofreno sono già molto alti e vogliamo mantenerli tali, per tutti», ha affermato il giovane candidato del terzo comune più popoloso della provincia. «Naturalmente puntiamo ad avere un territorio più verde e meno inquinato, per questo un'attenzione particolare sarà riservata al consumo di suolo, sulla base anche della direttiva della Regione Emilia-Romagna, che ad esempio impone regole per evitare pannelli fotovoltaici a terra, oltre ad occuparci del completamento delle opere già avviate, tra cui la piscina coperta».

Una lista estremamente eterogenea, composta da 8 donne e 8 uomini, formata da Federico Quagliaroli, Melania Dadati, Filippo Sassi, Raffaela Brenci, Pierluigi Costantini, Simona Bellan, Francesco Capitàni, Fernanda Cerri, Luigi Delfanti, Maria Gallo, Fabio Panizzari, Daniela Petraglia, Simone Ventola, Mara Negrati, Giancarlo Lungi e Chiara Scarabelli. Un giusto mix di nuove leve alla prima esperienza elettorale ed esponenti già noti e navigati della politica locale, per un'età media che si attesta intorno ai 35 anni di età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripensiamo Rottofreno, ecco la lista civica: «Persone e ambiente al centro del programma»

IlPiacenza è in caricamento