«Riportare le decisioni della Ue nelle mani di chi è stato eletto»

Elezioni europee, la Lega a Podenzano con il sottosegretario Guidesi. Murelli: «Dal Governo leggi per il lavoro e soldi a Comuni e Province, ora rilanciamo la montagna con una flat tax ad hoc». Il candidato Ghilardelli: «Tutelerà i piacentini e lotterò contro la burocrazia asfissiante»

Guidesi, Murelli, Ghilardelli

«Portare la Lega a diventare il primo partito in Italia e in Europa. Solo così si potrà cambiare un sistema che ha estromesso le decisioni di chi è stato eletto dal popolo a favore di gruppi ristretti, soprattutto legati alla grande finanza, i quali hanno imposto scelte che tanti danni hanno provocato a diverse nazioni». Lo ha detto Guido Guidesi, sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, che il 20 maggio ha partecipato a un incontro, a Podenzano, sulle elezioni europee del 26 maggio: “Dai territori all’Europa, dall’Europa ai territori”. Con Guidesi, la deputata Elena Murelli e il candidato del Carroccio, il sindaco di Ziano, Manuel Ghilardelli.

Guidesi ha ricordato i principali risultati del Governo - con i soldi liberati per Comuni e Province che si comportano in modo virtuoso - che hanno rilanciato gli investimenti in tante regioni. Gli Enti locali, ha affermato Guidesi, «per anni sono stati bloccati dal Patto di stabilità e dai tagli ai trasferimenti attuati dai governi di sinistra nel nome di una nefasta austerità».

Murelli ha sottolineato l’impegno per le comunità locali, i tanti provvedimenti sul lavoro, la tutela delle donne, quota 100 per le pensioni. La parlamentare, poi, ha puntato sulla montagna, per una ripresa economica e civile che eviti lo spopolamento e i tanti suggerimenti che da Piacenza finiranno sul tavolo del ministro Erika Stefani, a partire dall’idea di una flat tax per la montagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ghilardelli ha promesso il proprio impegno al Parlamento europeo, per tutelare la terra piacentina e l’agroalimentare italiano, vessato da norme europee incomprensibili. E ancora, per Ghilardelli va tagliata in modo deciso la burocrazia che frena lo sviluppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento