Rissa alla Bossina, Fontana (Lega Nord): «Espulsione immediata dei responsabili»

L'europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana: «Le violenze non possono essere tollerate. Chi veramente scappa dalla guerra la guerra non la porta in casa d'altri»

 “Le violenze non possono essere tollerate, si proceda all’immediata espulsione dei responsabili della rissa a Cascina Bossina e si faccia chiarezza sui gestori, il cui compito dovrebbe essere anche quello di garantire la sicurezza. Siamo stanchi di rivolte e disordini innescati dagli immigrati. Molti di quelli che hanno ricevuto accoglienza, invece di essere riconoscenti dimostrano un’attitudine violenta e rissosa. Chi veramente scappa dalla guerra la guerra non la porta in casa d’altri”.
Così l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana dopo la rissa a Cascina Bossina, sulla strada per Cortemaggiore, nel Piacentino. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento