Rizzi: «Wi-fi gratuito e banda ultra larga nelle case dei piacentini»

Lo sviluppo di una città passa anche attraverso l'innovazione tecnologica: l'obiettivo promesso dal candidato sindaco del centrosinistra è la connessione Wi-Fi gratuita

"Essere sempre connessi ad Internet, con prestazioni al passo con i tempi, oggi non può più essere considerato un lusso. Oggi è una necessità per tutti cittadini e in tutti i settori". Passa anche attraverso l'innovazione tecnologica della città di Piacenza, l'idea che il candidato Paolo Rizzi a della crescita e sviluppo per la Piacenza del futuro che vorrebbe. Uno sviluppo che non può prescindere da una connettività al passo con i tempi e funzionale a tutti i settori, a servizio dei cittadini. "Ci sono città in cui, al posto delle vecchie cabine telefoniche, stanno sorgendo dei monoliti multifunzionali attraverso i quali potersi collegare al Web - spiega il docente della cattolica ora in corsa per palazzo mercanti - sono sistemi in grado di offrire una connessione Wi-Fi gratuita e ultra veloce (grazie alla fibra ottica) ma anche prese di ricarica USB e tablet incorporati da cui poter ricavare indicazioni stradali, turistiche, culturali sulle città o semplicemente dove poter navigare su Internet". Prendere esempio da altre città, quindi, per risolvere uno dei problemi maggiormente sentiti dalle nuove generazioni ma non solo. "Questa che ho descritto è in realtà solo una delle soluzioni possibili. La tecnologia ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e per noi questa rappresenta una delle priorità. Un punto di partenza imprescindibile dal quale partire quando parliamo di rilancio culturale, turistico ed economico della nostra città. Possiamo garantire che anche Piacenza avrà una connessione Wi-Fi gratuita E performante in tutta la città ma non solo". È alle case dei singoli cittadini che Paolo Rizzi pensa quando parla di banda ultra larga. "Vogliamo che la banda ultra larga - spiega il candidato - arrivi nelle case di tutti i piacentini, anche nelle frazioni. E per ottenerlo lavoreremo insieme ai colossi della new economy che anche in Italia e già oggi stanno investendo per creare nuove strutture telematiche".

L'aperitivo "democratico" del 2 marzo

 “Abbiamo grandi progetti per rilanciare la nostra bellissima città e grazie al contributo di tutti e al vostro impegno possiamo portare Piacenza a volare in alto". È nel corso della serata organizzata dal Partito Democratico venerdì sera in piazzetta Plebiscito che il candidato sindaco Paolo Rizzi ha colto l'occasione per ringraziare tutti i candidati e i sostenitori per l'impegno e il valore messo in questa campagna elettorale. Una serata all'insegna dell'allegria, con musica e aperitivo, per affrontare con ancora maggiore entusiasmo quest'ultima settimana prima del voto. "Abbiamo fin qui portato avanti le nostre idee e i nostri progetti in modo sempre costruttivo, positivo, senza cedere mai ai toni spesso accesi o polemici delle campagne elettorali. Continuiamo così fino alla fine, con il nostro entusiasmo e la nostra voglia di rendere la nostra città ancora più bella".

WhatsApp Image 2017-06-03 at 17.51.53-2

WhatsApp Image 2017-06-03 at 18.01.14-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento