Rosarita Mannina nominata consigliera di parità

I ministeri ufficializzano la nomina a consigliera di parità dell'avvocato Rosarita Mannina. La legale piacentina fu assessore comunale dal'98 al 2002 con deleghe specifiche: "Occasione per riprendere un lavoro già iniziato"

I ministeri delle Pari opportunità e del Lavoro, accogliendo l'indicazione del presidente della Provincia Massimo Trespidi, hanno ufficializzato la nomina dell'avvocato Rosarita Mannina a consigliera di parità dell'Ente.                                                                     

La figura è stata istituita con lo scopo di promuovere e controllare l'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e di non discriminazione tra uomini e donne nel mondo del lavoro, attraverso il sostegno alle politiche attive nell'impiego, la promozione di iniziative specifiche e l'eventuale promozione e sostegno di azioni in giudizio (individuali e collettive) nei casi di rilevata discriminazione basata sul genere. 

IL RUOLO -  Il ruolo prevede competenze specifiche nei casi di discriminazione nell'accesso al lavoro, nella progressione di carriera, di molestie nei contesti lavorativi e nelle situazioni di difficoltà nel rientro dalla maternità o nella richiesta di congedi parentali.

BIOGRAFIA - Rosarita Mannina, avvocato civilista libero professionista, già vicepretore dall'80 all'89 presso il tribunale di Piacenza, è conciliatore della Camera di Commercio dal 2003 ed esperta di risoluzione alternativa delle controversie. Dal 1998 al 2002 ha composto le fila della giunta comunale Guidotti come assessore al personale e alle pari opportunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa designazione – commenta  Rosarita Mannina – da parte del presidente e la relativa nomina da parte dei dicasteri competenti sono per me motivo di grande soddisfazione. Mi sono già occupata, nella mia esperienza amministrativa, anche di pari opportunità. Nel mio ruolo di assessore comunale avevo già lavorato su problematiche specifiche. Questo incarico è per me l'occasione per riprendere un lavoro già iniziato all'epoca. Ho molte idee, che vorrei presto presentare al presidente Trespidi e all'assessore al lavoro Andrea Paparo, con i quali concerterò tutte le mie iniziative”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento