rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Sabato 24 marzo il patronato Inca Cgil in piazza per i diritti

Bussacchini e Sala: “Giornata di mobilitazione per rilanciare i temi dei diritti e della tutela individuale”

Salute, previdenza, malattia, infortuni, maternità e genitorialità sono solo alcuni dei contesti nei quali i cittadini si trovano nella condizione di dover rivendicare un diritto nei confronti delle istituzioni. “Diritto alla tutela”. Il Patronato Inca Cgil di Piacenza sabato 24 marzo sarà in piazza Cavalli, sotto ai portici Ina/Inps, per la campagna “ad ognuno il diritto alla tutela”. “E’ una giornata di presenza e di mobilitazione per rilanciare il tema dei diritti e della tutela individuale capace di rispondere, per questa via, ai vecchi e nuovi bisogni dei lavoratori, dei pensionati e dell’intera cittadinanza – spiegano Ivo Bussacchini, segretario organizzativo della Cgl di Piacenza, e la direttrice Inca di Piacenza, Giovanna Sala – in particolare vorremmo invitare all’iniziativa tutte le giovani e i giovani piacentini con alle spalle anche piccoli periodo di lavoro, stagionali o meno, per il controllo dell’estratto conto previdenziale. Per verificare che i datori di lavoro abbiano versato tutto quanto dovuto al lavoratore”. Diritti, dicevamo. Ma anche assistenza sindacale per i problemi sul lavoro. Il 24 marzo rappresentanti delle categorie attive dei vari ambiti (industria, commercio, agricoltura, servizi e pubblico impiego e altri) potranno fornire prime risposte a chi si rivolge al presidio che vuole mettere i diritti al centro delle rivendicazioni individuali e collettive. Verranno fornite consulenze su materie previdenziali, sociali e di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L’appuntamento è per sabato 24 in tante piazze d’Italia con l’Inca Cgil, e in particolare a Piacenza, dalle 9 alle 12.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato 24 marzo il patronato Inca Cgil in piazza per i diritti

IlPiacenza è in caricamento