menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due carabinieri che hanno salvato l'uomo

I due carabinieri che hanno salvato l'uomo

Salvato appena in tempo dai carabinieri, il sindaco: «Grazie per il vostro coraggio e profondo senso del dovere»

«Episodi come questo meritano il plauso di tutta la città e richiamano doverosamente la nostra attenzione all’impegno e al lavoro costante con cui le donne e gli uomini delle forze dell’ordine e del Comando della Polizia Municipale tutelano la nostra sicurezza e il benessere della nostra comunità»

«Desidero esprimere, anche a nome dell’Amministrazione comunale, il più vivo ringraziamento ai due militari dell’Arma dei Carabinieri che nella tarda mattinata di ieri, con la loro azione tempestiva, hanno salvato un quarantenne intenzionato a togliersi, in un gesto estremo, la vita». Sono le parole del sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri, che aggiunge: «Con il loro provvidenziale intervento, i due carabinieri dell’equipaggio della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza hanno dimostrato doti di grande coraggio, determinazione e profondo senso del dovere, mettendo a rischio la loro vita per salvare quella altrui».

«Ringrazio quindi di cuore – conclude Patrizia Barbieri – i due militari e l’Arma dei Carabinieri che, sotto la guida del Comandante provinciale colonnello Michele Piras, riescono giornalmente ad assicurare, con professionalità e spirito di abnegazione, una puntuale e costante opera di tutela dei cittadini e del territorio. Episodi come questo meritano il plauso di tutta la città e richiamano doverosamente la nostra attenzione all’impegno e al lavoro costante con cui le donne e gli uomini delle Forze dell’ordine e del Comando della Polizia Municipale tutelano la nostra sicurezza e il benessere della nostra comunità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Patate, in Appennino quelle di qualità sono di casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento