rotate-mobile
La polemica

Sanità, Cugini (ApP) e Soresi (Fd’I) prendono le distanze dalle parole di Infantino

Una frase del consigliere comunale di Pc Coraggiosa («consumismo sanitario, se l’ecografia del fregato viene fissata dopo 6 mesi e il paziente è ancora vivo, significa che non era necessaria») fa discutere

Una frase espressa dal consigliere Boris Infantino (Piacenza Coraggiosa) fa discutere a sinistra e a destra. Si parlava di sanità in Consiglio comunale e il rappresentante della lista a sostegno del sindaco Tarasconi, ha voluto soffermarsi sul «consumismo sanitario¸ ovvero quando «c’è una eccessiva richiesta di prestazioni» da parte dei cittadini. Infantino aveva fatto notare che, comunque, il numero di prestazioni sanitarie dell’Ausl è aumentato rispetto al passato. «Molte di queste richieste diagnostiche – ha detto Infantino - non sono necessarie. Banalizzo: se l'ecografia del fegato mi viene fissata dopo 6 mesi e dopo 6 mesi il paziente non ha nulla ed è ancora vivo, vuol dire che quell’ecografia non era così necessaria».

Frase che non hanno digerito, a posteriori, né Stefano Cugini (capogruppo di Alternativa per Piacenza) che di Sara Soresi (capogruppo di Fratelli d’Italia). Per Cugini è «l’ennesima dimostrazione che non è che noi consiglieri dobbiamo per forza prendere la parola per sentire il suono della nostra voce». Per la rappresentante della destra «dopo che la sinistra piacentina mi ha descritta come reietta per la questione green pass, incapace di cogliere il senso profondo e l’importanza della salute pubblica, non ritiene di proferire proprio nessuna parola sull’intervento di un suo consigliere? È moralmente accettabile quello che ha detto Infantino? Il resto della sinistra piacentina non ha nulla da dire? Al sindaco queste dichiarazioni vanno bene? Non ne prende distanza? Il Consigliere che ha fatto una simile uscita, non ritiene di presentare, quanto meno, le scuse pubbliche?».

LA REPLICA DI PIACENZA CORAGGIOSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Cugini (ApP) e Soresi (Fd’I) prendono le distanze dalle parole di Infantino

IlPiacenza è in caricamento