Sanità, Gazzola (Idv): «Tagliando le guardie mediche si abbandona la montagna»

Il segretario provinciale dell'Italia dei Valori in una nota esprime perplessità sulla scelta di tagliare nove guardie mediche nel territorio piacentino. Gazzola: «Sono 28 i posti di lavoro a rischio»

Luigi Gazzola

«La Regione Emilia-Romagna - afferma in una nota il segretario provinciale dell'Italia dei Valori Luigi Gazzola - per mantenere in pareggio il bilancio del servizio sanitario Regionale ed evitare i tagli che imporrebbe, in caso contrario, il piano di rientro previsto per legge, è stata chiamata a effettuare scelte drastiche come il blocco del turn-over del personale ospedaliero e l’ulteriore riduzione nella spesa per beni e servizi. A preoccupare maggiormente è la diminuzione dei posti letto negli ospedali e la chiusura della guardie mediche, imposte dalla spending review. La provincia di Piacenza si prepara a pagare un conto salatissimo: verranno tagliate nove guardie mediche, e sono ben 28 i posti di lavoro a forte rischio. Lo scenario che ci attende è drammatico, soprattutto per quanto riguarda le piccole strutture. Un disastro, in particolare per le strutture delle zone di montagna, che rischiano di trovarsi sguarnite. Per farsi curare, molti cittadini dovranno ricorrere alle cure di ospedali distanti diversi chilometri dalle loro abitazioni, con tutte le difficoltà del caso in termini di tempo impiegato e distanza percorsa. Persino nascere, dunque, rischia di diventare un problema. Tagliare i servizi nei capoluoghi non è la stessa cosa che ridurre l’offerta di sanità nelle zone periferiche, dove ci sono comunque tanti comuni ma la viabilità non è efficace né efficiente. Discorso che vale soprattutto per la montagna: a parole non si vuole abbandonarla, ma poi non si garantiscono neppure i servizi sanitari minimi per far sì che le persone restino. Non sono concepibili altri tagli: se barattiamo anche la salute, le persone saranno costrette a scappare». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento