rotate-mobile
L'intervento

Sanità, Tagliaferri (Fdi): «Troppi problemi all’ospedale di Piacenza»

«La Regione deve migliorare l’attività dell’ospedale di Piacenza: troppi cittadini lamentano disservizi e preoccupazioni»

Non usa mezzi termini Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli d’Italia eletto in provincia di Piacenza, per chiedere al governo regionale di trovare soluzioni definitive per l’ospedale piacentino. «Sempre più di frequente i cittadini di Piacenza e della sua provincia lamentano carenze e disservizi in relazione all’organizzazione dell’attività sanitaria all’interno dell’ospedale Guglielmo da Saliceto: carenze organizzative e di personale nella sanità piacentina che mettono in seria difficoltà i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari tutti che attualmente prestano servizio presso la predetta struttura sanitaria», spiega Tagliaferri che ricorda come «da ultimo un cittadino della provincia di Piacenza, in data 25 giugno, nel riportare alla stampa la propria (pessima) esperienza ha evidenziato importanti carenze all’interno dell’ospedale rilevate durante il periodo di ricovero della madre dal 28 aprile al 9 maggio 2023 per frattura pertrocanterica del femore destro; trattasi di una signora di ottant’anni con già alle spalle un intervento per rottura del medesimo femore eseguito nel febbraio del 2022. In particolare, oggetto di “denuncia” è stata la carenza di ausili assorbenti di tutte le taglie (che ha obbligato i familiari della signora a provvedere portando da casa assorbenti di taglia adeguata), mancanza dei tavolini con le rotelle per servire il pasto ai degenti allettati, assenza nel pronto soccorso di sedie a rotelle adeguate in buono stato, oltre che l’inadeguatezza di alcune esternalizzazioni di servizi operate dall’amministrazione sanitaria con particolare riferimento all’erogazione dei pasti ed alla qualificazione del personale».

Da qui l’atto ispettivo per sapere dalla giunta regionale «quali siano gli interventi previsti - o che si intendono adottare - al fine di migliorare l’erogazione dei servizi presso l’ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza e se intenda prendere in considerazione ed approfondire le segnalazioni concernenti l’inadeguatezza di alcune esternalizzazioni effettuate dall’amministrazione sanitaria e come intenda porre rimedio alle situazioni di criticità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Tagliaferri (Fdi): «Troppi problemi all’ospedale di Piacenza»

IlPiacenza è in caricamento