Sciolto il comitato promotore del Festival del Diritto, i fondi rimasti vanno alle scuole

Il “rompete le righe” è scattato anche per il comitato, alla luce della mancata organizzazione del Festival del Diritto. Trespidi (Liberi): «Ma il Comune sapeva della decisione di destinare i soldi rimasti in cassa alle scuole?»

Sotto, Massimo Trespidi e Anna Maria Fellegara

Il Festival del Diritto non verrà più organizzato, e così si è sciolto ufficialmente anche il comitato promotore dell’iniziativa che per dieci anni ha arricchito di convegni e dibattiti la comunità piacentina. Il Festival non è stato confermato dalla Giunta Barbieri e il comitato promotore, a malincuore, ne ha preso atto. Ora è arrivata la decisione di sciogliere il comitato, che era presieduto dalla docente dell’Università Cattolica di Piacenza Anna Maria Fellegara, in passato vicesindaco del Comune capoluogo. Il tema è stato portato all’attenzione del Consiglio comunale da Massimo Trespidi, rappresentante del gruppo “Liberi”. «Sindaco – si è rivolto così Trespidi al primo cittadino Patrizia Barbieri -, tu sapevi che il comitato promotore del Festival del Diritto si è sciolto? E sciogliendosi ha deciso di destinare i proventi di quanto rimasta in cassa alle scuole. Visto che il Comune ha coordinato i lavori insieme al comitato promotore in tutti questi anni, cortesia istituzionale voleva che notiziasse il Comune di questa decisione. Dovevano informare sia dello scioglimento che della volontà di destinare i soldi. Magari, invece di dare i soldi a fondo perduto, andavano destinati a un’iniziativa ad hoc». Ad alcune scuole piacentine è infatti arrivata una comunicazione da parte del comitato che chiedeva di indicare l'Iban per effettuare la donazione. Il Comune non era a conoscenza dell'iniziativa e Trespidi sollecita l'Amministrazione per venire a conoscenza dell'importo dei fondi rimasti in cassa al comitato dopo la fine dell'esperienza del Festival del Diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento