rotate-mobile
Politica Cerignale

Sciolto il Consiglio di Cerignale, Luigi Swich commissario prefettizio

Dopo Corte Brugnatella il viceprefetto assume anche l'incarico di commissario a Cerignale

Dopo il Comune di Corte Brugnatella anche quello di Cerignale sarà commissariato. In seguito all’inchiesta della Procura di Piacenza sugli appalti pubblici in Valtrebbia, che aveva portato agli arresti, tra gli altri, anche del sindaco Massimo Castelli, il prefetto Daniela Lupo ha sciolto il Consiglio comunale e, a seguito della irrevocabilità delle dimissioni del sindaco Castelli, nominato il vice prefetto Luigi Swich commissario prefettizio. Swich dovrà gestire provvisoriamente l’Ente, esattamente come a Corte Brugnatella, con i poteri del Consiglio comunale, della Giunta e del sindaco. Della procedura di scioglimento del Consiglio comunale è stato informato il Ministro dell’Interno, competente a formulare la proposta al Presidente della Repubblica per la nomina del Commissario straordinario che resterà in carica fino al primo turno elettorale utile.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciolto il Consiglio di Cerignale, Luigi Swich commissario prefettizio

IlPiacenza è in caricamento